Portobello è un progetto di comunità che coinvolge cittadini, imprese, associazioni ed istituzioni ed è un luogo in cui si produce solidarietà: non solo un supermercato “speciale”, quindi, ma un luogo in cui ci si mette a disposizione degli altri “come si può”, chi donando tempo o denaro, chi “ricambiando” quanto ricevuto dall’Emporio con una attività di volontariato da svolgere nella struttura o nelle associazioni del territorio. Non un obbligo per le famiglie che hanno accesso al progetto ma un modo per responsabilizzare all’attenzione per l’altro.

Capofila del progetto Portobello è l’Associazione Servizi per il Volontariato Modena (ASVM) che sostiene la fase di lancio del progetto e coordina una rete di 24 promotori appartenenti al mondo del volontariato e oltre 50 partner del mondo delle istituzioni, delle imprese e dell’associazionismo. Osteria Emilia nel giorno di compleanno di Portobello con il suo Food Truck si occuperà della creazione del menu usufruendo della dispensa del negozio, giocando fino a creare un menu sfizioso nell’ambito del riuso. Concetto di recupero che già in altre manifestazioni come in Palazzina Vigarani con l’Aperinzimonio Osteria Emilia ha cercato di offrire simpaticamente un momento di piacere e “Gioco”.

 

Il menu sarà il seguente:

Sangria d’Improvviso

Noodles al Prosciutto e Piselli, con Salsa Curiosa

Lasagna al Gran Ragù di Dispensa

Crocchette ai semi e Bacca di Goji 

Hamburger di Cotechino Sgrassato con Crema di Zabaione alla Mentuccia al Vino Bianco e Julienne di Verdure Grigliate

Ali di Faraona in Tempura all’alloro e Salsa di Soya

Gelato espresso ai fruttini vari

Torta Colomba e Cioccolato Lievemente “Aromatizzata” al Savoiardo e Amaretto