Osteria Emilia
semplicemente
territorio

Come l’Osteria

nelle sue origini,

mi approvvigiono

direttamente

da chi produce

coltiva e alleva

Ogni sfumatura

nel piatto,

cerca con semplicità

il territorio.

La stagionalità nelle

verdure, frutta, spezie,

erbe aromatiche.

 

Il mondo dei vegetali

e delle carni

da coltivazioni e allevamenti

nel pieno rispetto

etico e ambientale.

 

 

Pensare arcaico lo trovo

estremamante moderno

e gradevolmente innovativo

In ogni taglio di carne

c’è unicità sensoriale.

 

Entusiasma

scoprire e valorizzare

materie erroneamente

giudicate “povere”.

Pane, parola “semplice”.

Farina, acqua,

un po’ di lieviti

e attesa….

 

Manualità.

Gesti ripetuti da sempre.

Blues, Giacometti, Burri….

Pochi elementi,

sintesi gestuale.

Ricerca quotidiana, 

nell’archetipo del tutto.